Sei connesso al sito Nespresso IT. Se vuoi ricevere la tua consegna in un altro paese, per favore clicca qui.

capsule

Ecolaboration

Insieme, per creare un futuro più sostenibile

Siamo in grado di raccogliere il 75% di capsule usate e ridurre del 20% l'impronta ecologica di ogni tazza

image description

Raccolta e riciclo delle capsule usate

“All’interno della comunità Nespresso, usiamo una parola sola per descrivere il nostro approccio alla sostenibilità e creare valore per la società: Ecolaboration™"
 

Ecolaboration™ significa lavorare assieme ai nostri partner per proteggere il futuro dei nostri Grand Cru per gli amanti del caffè di tutto il mondo e per gestire gli impatti sociali e ambientali del nostro business, migliorando la vita dei coltivatori del caffè e delle loro comunità.

Ecolaboration™ è un percorso per Nespresso che conduce a un business più sostenibile. Questo cammino è iniziato nel 2003, quando abbiamo lanciato il nostro eccezionale Programma AAA Sustainable Quality™, ed è stato cementato nel 2009 con il lancio del programma Ecolaboration™. Oggi, ci concentriamo su tre impegni: caffè, capsule e impronta di carbonio.


- Caffè: ricavare l’80% del nostro caffè dal Programma AAA Sustainable Quality™ di Nespresso, compresa la certificazione di Rainforest Alliance


- Capsule: realizzare sistemi di raccolta in grado di triplicare la nostra capacità di raccolta delle capsule fino al 75%


- Carbonio: ridurre l'impronta di carbonio di ogni tazzina di caffè del 20%


Questi tre impegni sono essenziali per Ecolaboration™, ma sono solo una parte del nostro percorso. Si tratta di garantire che la sostenibilità sia integrale alle decisioni che prendiamo tutti i giorni. Ad esempio, abbiamo cominciato a sviluppare metodi più sofisticati di misurazione dei nostri impatti in aree quali la gestione e la redditività delle aziende di caffè, l'acqua e la biodiversità. Abbiamo lanciato una nuova iniziativa in tutta l'azienda, denominata MyEcolaboration™, che incoraggia i nostri collaboratori a proporre le loro idee per aiutare a rendere Ecolaboration™ ancora più forte. Inoltre, esploriamo nuovi metodi di lavoro per assicurarci di creare più valore dai coltivatori ai membri del Club, oggi e in futuro.

 

 

Perfezionamento della nostra soluzione di imballaggio

L'alluminio è la scelta migliore per preservare i delicati sapori e gli aromi dei nostri Grand Cru ma non solo: è anche un materiale che può essere riciclato all'infinito.


Tuttavia dobbiamo fare di più per ridurre l'impatto ambientale delle nostre capsule e ci impegniamo a supportare lo sviluppo di una produzione di alluminio più sostenibile e a incoraggiare i membri del nostro Club a riciclare le capsule usate.


L'alluminio può essere riciclato all'infinito. Dopo l'uso, continua a mantenere intatte tutte le sue proprietà e può pertanto essere riutilizzato per nuovi prodotti. Raccogliere e riciclare le capsule usate ci consente di ridurre il nostro impatto ambientale. Il riciclaggio di alluminio genera solo il 5% delle emissioni di carbonio rilasciate dall'alluminio primario. Grazie al suo peso ridotto, l'alluminio garantisce costi di trasporto e un impatto ambientale inferiori rispetto ad altri materiali da imballaggio.
 
 
Abbiamo commissionato a Quantis, società specializzata nella consulenza ambientale, uno studio sulle nostre capsule per valutarne il ciclo di vita (LCA). La sezione dedicata all'impronta ecologica illustra in dettaglio l'approccio LCA. Lo studio dimostra come, tra tutte le alternative valutate per preparare un espresso in una macchina Nespresso, la capsula Nespresso di alluminio, riciclata dopo l'uso, sia l'opzione dal minor impatto ambientale tra quelle attualmente.
 
 
In alcuni paesi, tuttavia, le capsule di alluminio usate non rientrano tra gli imballaggi e pertanto non possono essere raccolte e riciclate nell'ambito dei processi nazionali o locali di raccolta e riciclaggio degli imballaggi. Poiché crediamo nel valore dell'alluminio e nell'importanza del riciclaggio, in molti paesi abbiamo progettato dei sistemi di raccolta che ci consentono di raccogliere le capsule usate per poi riciclarle. Stiamo inoltre sperimentando diversi approcci per ridurre l'impatto ambientale delle nostre capsule, tra cui figurano nuove collaborazioni, lo sviluppo di soluzioni tecnologiche e progetti di innovazione.
 
 

La nostra capacità di raccolta ha superato il 75% già alla fine di giugno 2012 e quindi un anno prima del previsto, superando l'impegno iniziale.