Raccolta

LA RICERCA DELLA MASSIMA QUALITÀ

Per ottenere un caffè di qualità superiore, è indispensabile l'abile mano dell'uomo. La raccolta si effettua a mano, per selezionare soltanto i frutti più maturi.


Picking

• Il "picking" impone di raccogliere i frutti in più volte (da 6 a 8 passaggi) perché i frutti di uno stesso ramo non maturano tutti contemporaneamente.
• Questo metodo, preferito da Nespresso, è quello più costoso in termini di tempo e denaro.
• La raccolta a mano garantisce la migliore qualità del caffè, eliminando i chicchi troppo verdi e acidi, o troppo maturi e fermentati.


Stripping

• I coltivatori raccolgono le ciliegie di caffè su un telo poggiato a terra, senza fare distinzione tra i gradi di maturazione. 
• Fanno scivolare le ciliegie raschiando la superficie del ramo con due mani o utilizzando un grande pettine.
• Questo metodo necessita una cernita minuziosa per garantire un raccolto omogeneo, infatti qualche chicco acerbo potrebbe pregiudicare la qualità del caffè.


La raccolta meccanica sostituisce il lavoro di numerosi uomini

• La procedura consiste nel far passare tra gli alberi una macchina che scuote i rami in modo da far cadere tutti i frutti insieme.
• La raccolta meccanica è usata soprattutto in pianura, nelle grandi piantagioni di caffè del Brasile o in Australia, su terreni poco accidentati.
• I metodi senza cernita selettiva delle ciliegie più mature generano spesso caffè più acidi, a causa della presenza di frutti ancora verdi.