• Maiuscola attiva

  • Registrazione al Club Nespresso Svizzera
Carrello : {{totalFormattedPrice}}

Coltivazione

I SEGRETI DI UNA CILIEGIA

All'origine del caffè si trova l'unione tra la terra, l'acqua, il sole e le cure pazienti degli uomini. Da questa alchimia segreta nascerà un giorno un frutto rosso, chiamato ciliegia. Contiene due pepite che racchiudono una promessa: svelare sapori e aromi unici.


La ciliegia

Dal fiore del caffè, dopo qualche mese nasce un frutto chiamato "ciliegia del caffè".
• La fioritura delle piante di caffè dipende dall'altitudine, dal clima e dalla regione in cui sono coltivate.

• Il fiore bianco della pianta di caffè sprigiona un delicato profumo di gelsomino. Pochi giorni dopo essere sbocciato, il fiore perde i petali. La formazione del frutto che subentra al fiore avviene per l'Arabica da 6 a 9 mesi e per il Robusta da 9 a 11 mesi dopo la fioritura.
Su uno stesso ramo si trovano ciliege di caffè con gradi di maturazione diversi:
• Le ciliegie di caffè, chiamate anche "drupe", sono dapprima verdi, per poi assumere una colorazione rossa-arancione a maturazione completa (o gialla per il Yellow Bourbon).
• Sono chiamate "ciliegie" proprio perché il loro colore e la loro forma ricordano questi frutti.
Ogni ciliegia di caffè contiene due fave che costituiranno il caffè verde:
• La ciliegia è composta da due chicchi affiancati, o fave, circondati da una mucillagine, a sua volta ricoperta da una polpa rossa e carnosa. Questi rivestimenti inutili vengono eliminati per recuperare il caffè verde: la materia prima del caffè.


La terra nutritiva

• Il caffè è coltivato nella fascia tropicale che circonda la Terra, tra il tropico del Cancro e il tropico del Capricorno.
• Il caffè può essere coltivato solo nelle regioni tropicali perché richiede molto calore e piogge abbondanti.
• Sviluppa la sua singolare personalità nel terreno in cui germoglia.
Durante tutto l'anno, gli Esperti Nespresso percorrono in lungo e largo il pianeta, per selezionare i migliori cru presso piccoli produttori di caffè:
Nespresso sceglie con cura i paesi produttori che forniscono il caffè utilizzato per comporre le miscele: Brasile, Colombia, Costa Rica, Guatemala, India, Kenya, Etiopia...
• Ogni anno, i nostri Esperti scoprono alcune origini eccezionali che danno vita alle varietà e Limited Edition.

 

ARABICA E ROBUSTA, UN'ALCHIMIA UNICA

L'Arabica è un caffè di alta quota, con una personalità fruttata o floreale, piuttosto acido e con un basso contenuto di caffeina. Il Robusta, più intenso, con un amaro più accentuato e una corposità maggiore, cresce in pianura ed è più ricco di caffeina. La loro miscela delicata svela sapori straordinari.
Nespresso utilizza il 95% di Arabica e il 5% di Robusta.
• I migliori Arabica sono prodotti attorno all'equatore, tra i 1.000 e i 2.000 metri di altitudine, dove la luminosità e le notti relativamente fredde rallentano la maturazione. Queste condizioni particolari favoriscono la germogliazione di fave dure e aromatiche. I Robusta, più rustici, prediligono le terre basse, calde ed umide, situate tra i 100 e gli 800 metri di altitudine.
• Le varietà di Arabica o di Robusta Nespresso sono selezionate in base a criteri di qualità molto severi.